Montacarichi per l’agroalimentare

Al fine di mantenere elevati gli standard qualitativi, la freschezza e la sicurezza degli alimenti durante tutte le fasi della produzione e della distribuzione, un montacarichi può essere un valido alleato nel settore agroalimentare.
In questo articolo, scoprirai come può aiutarti nel lavoro di tutti i giorni.

Perchè scegliere un montacarichi industriale per il settore agroalimentare

  • Movimentazione di materie prime agricole: Nel settore agroalimentare, è comune dover gestire grandi quantità di materie prime agricole, come frutta, verdura, cereali, carne, pesce, latticini e altro. Un montacarichi semplifica il sollevamento e lo spostamento di queste materie prime pesanti, migliorando l’efficienza operativa.

  • Stoccaggio verticale: I montacarichi consentono di sfruttare al massimo lo spazio in ambienti di stoccaggio, come magazzini refrigerati o celle frigorifere, riducendo la necessità di spazio orizzontale e migliorando la gestione delle scorte di alimenti.

  • Gestione della catena di approvvigionamento: I montacarichi facilitano il caricamento e lo scarico di materie prime e prodotti finiti da e verso veicoli di consegna o camion, semplificando le operazioni di gestione della catena di approvvigionamento.

  • Stoccaggio di prodotti finiti: Oltre alle materie prime, i montacarichi possono essere utilizzati per lo stoccaggio verticale di prodotti alimentari finiti, migliorando la capacità di gestire grandi volumi di prodotti in attesa di distribuzione.

  • Mantenimento delle condizioni ottimali: Nel caso di alimenti sensibili alla temperatura o all’umidità, i montacarichi possono essere progettati per garantire il mantenimento delle condizioni ottimali durante il trasporto verticale, preservando così la freschezza e la qualità degli alimenti.

  • Sicurezza alimentare: Gli alimenti devono essere maneggiati in modo igienico e conformemente alle normative sulla sicurezza alimentare. L’uso di montacarichi aiuta a prevenire la contaminazione incrociata, in quanto i carichi possono essere sollevati fuori dal pavimento e trasportati in modo igienico.
Montacarichi per l'agroalimentare

Quali caratteristiche deve avere un montacarichi industriale per l'agroalimentare

Un montacarichi per l’agroalimentare deve avere determinate caratteristiche per essere efficace e sicuro nell’ambiente specifico di una cantina o un’azienda agricola.

Ecco alcune cose che devi tenere a mente nella fase di acquisto di un montacarichi industriale:

  • In questo settore devi considerare impianti con portate medie/alte che vanno dai 1000Kg ai 2500Kg, con la possibilità di avere anche con uomo a bordo.
  • Valuta una soluzione a scomparsa completa di cabina e tetto di chiusura anche per esterni, che permette di mantenere la superficie del piano superiore esterna priva di protezioni, risultando un piano con tetto carrabile.

  • Per questo settore sono consigliati impianti realizzabili con superfici in acciaio inox 304 o 316 per uso alimentare e che possano avere allestimenti specifici come cabine chiuse su 3 lati e con dotazioni a bordo per essere adatti a zone con basse temperature come celle frigo.

Cantine, birrifici, distillerie, aziende agricole: quali sono i montacarichi migliori

Updinamic ha individuato per te i montacarichi industriali più idonei al settore agroalimentare.

POtrebbe interessarti anche

Hai bisogno di aiuto?

Se non riesci a trovare quello che cerchi, raccontaci qualcosa di te.
Ti aiuteremo a trovare il prodotto che meglio risponde alle tue esigenze.

Secondo la nostra esperienza, questi sono i prodotti più adatti al tuo settore:

Secondo la nostra esperienza, questi sono i prodotti più adatti al tuo settore: